martedì 20 maggio 2014

Your Brian the Brain: Clara

EDIZIONE STRAORDINARIA!


Salve a tutti! Inauguro questo post specificando che non ha nulla a che vedere con "V for Venduto" (che ormai, bisogna dirlo, ha monopolizzato questo blog!).
Sto inserendo questa annotazione per segnalare a tutti quelli che visitano Carfax la mia partecipazione al contest "Your Brian the Brain" organizzato dal sito di fumetti Verticalismi - con cui collaboro da un annetto con la pubblicazione delle strip intitolate "Vampirology" - e da NPE Edizioni e dedicato, appunto, a Brian the Brain, fumetto del geniale Miguel Angel Martin, pubblicato negli anni Novanta e, più recentemente, da NPE, che ha tradotto e portato nelle librerie il capitolo 'Brian the Brain da adolescente'.
Capolavoro assoluto del fumetto underground, "Brian the Brain" é stato pubblicato negli anni Novanta e di recente Martin ha pubblicato un altro capitolo, "Brian the Brain da adoldscente". Ha da poco annunciato, inoltre, di aver ultimato la stesura di "Brian the Brain da adulto", di prossima uscita.



La mia strip si intitola "Clara" e prende le mosse proprio dall'ultimo capitolo della saga, quello pubblicato da NPE.
Ma chi è Brian Brane?
Siccome sono pigro, vi copio/incollo il testo che ho scritto su Facebook qualche giorno fa, per presentare la mia striscia.

Brian, protagonista del fumetto di Miguel Angel Martin, é un bambino nato privo di calotta cranica a causa degli esperimenti a cui sua madre si sottopose (per motivi economici) durante la gravidanza. Vive in un mondo freddo, in cui la scienza appare come soluzione e causa di terribili malattie e mutazioni, ed é una figura malinconica e sola, metafora sociale dell'intelligenza che isola. Le sue avventure sono pervase da una crudeltá atroce a cui il ragazzo, col passare degli anni, sembra assuefarsi, perdendo parte della sua umanitá e conformandosi agli adulti. Brian possiede, oltre ad un'intelligenza fuori dal comune, poteri telecinetici e, per quanto lo neghi, forse anche telepatici ma é allo stesso tempo un ragazzino molto fragile, che potrebbe rimanere ucciso perfino da una pallonata in testa.

Insomma, ora che sapete di questa mia strip, datele un'occhiata. E mipiacetela, che non fa mai male!


mercoledì 14 maggio 2014

Ricorda per sempre il 18 di maggio...

Bentornati su Carfax, incostanti e pigri internauti nonchè pseudoappassionati di fumetti sul web!
Sto scrivendo questo post perchè ho due notizie per voi, una buona ed una cattiva.
Quella buona è che io sto bene, mi sono laureato e ho fatto colazione.
Quella cattiva è che in questa settimana sono oberato di lavoro e impegni, per cui mi vedo costretto a far slittare di ben 24ore24 l'uscita del sesto, attesissimo capitolo di V for Venduto. Quindi, per questo sventurato mese di maggio, l'uscita è prevista per domenica 18 anzichè il 17 del mese, com'è consuetudine di codesto blog.
Ho cercato di evitare in tutti i modi questo slittamento, ma - purtroppo - non ho ancora acquisito il dono dell'ubiquità. Vero è che sono un individuo estremamente poliedrico e ricco di qualità fuori dal comune, ma sono comunque capacità terrene e, per quanto straordinarie, sempre annoverabili tra le potenzialità concesse ad un essere umano. 
L'autore, un uomo tremendamente solo.


Però, in compenso, posso dirvi che dal sesto capitolo inizierà il bello della saga! Quindi vale la pena attendere appena 24 (ventiquattro/00) ore in più per godersi l'inizio della vera epopea del secolo!

Quindi siate pazienti e tenetevi liberi sabato. Ma restate attaccati al PC domenica, perchè vi attende il consueto appuntamento mensile con la satira spicciola da webcomics del vostro fumettaro-fallito/grafico-per-necessità preferito!

Soprattutto voi, editori, che sono certo starete leggendo avidamente questa saga per capire se valga la pena o meno propormi un contratto da fame per la pubblicazione cartacea: non staccate gli occhi da Carfax!